24 Nov – Arriva l’Inverno

Con Domenica 24 Novembre si concludono le nostre aperture al pubblico di tutti i fine settimana e, come facciamo ormai da anni, anche quest’anno festeggiamo la fine di Novembre con una domenica di attività per grandi e bambini che si concluderà con il classico appuntamento con castagne e vin brulè che organizziamo con i ragazzi della Coop. Casa di Michela.

Come ogni festa di chiusura, il biglietto sarà ridotto per tutti i nostri visitatori, e sempre gratuito per i bambini fino a 5 anni di età. Non è necessaria nessuna prenotazione

Nel corso della giornata:

  • alle ore 11.30 – Incontriamo il Barbagianni
  • alle ore 14.00 – Raccontiamo la vita delle cicogne
  • alle ore 15.00 – La Favola dell’Allocco
  • alle ore 16.00 – Il Volo dei Gufi
  • Dalle 16.30 Castagne, Vin Brulè e Dolcetti

Vi aspettiamo 🙂

Pubblicato nella News

La Favola dell’Allocco

In Novembre tutte le domeniche alle ore 15.00, entriamo nel Casone di Palude assieme a Stefania, l’amica dei gufi, che invita i bambini ad ascoltare assieme a lei una favola che parla degli animali del bosco e dei loro versi con cui si parlano.

Alla fine di questa storia, un breve momento emozionante che resterà negli occhi di tutti i bambini che amano i gufi… 🙂

Pubblicato nella News

Sentieri Notturni

SENTIERI NOTTURNI

punti di vista scientifici, artistici, utopici sulla Biodiversità in atmosfera notturna

 


Sabato 6 luglio ore 21.00

Ore 20.30 IL VOLO NOTTURNO Stefania Falcone | 30’ | performance educativa con i rapaci notturni nell’arena

Diverse specie di “gufi” conducono la loro esistenza a breve distanza dalle nostre case ma, volando e cacciando coperti dalle tenebre, è come se abitassero un mondo parallelo al nostro, nel puzzle della biodiversità meritano di essere conosciuti e tutelati.

Ore 21.15 THE REALM OF THE LITTLE OWL  Robert Henno Belgio | 2017 | 26′ | documentario in lingua inglese

La potatura delle siepi, i filari di salici sostituiti dai pali metallici, la distruzione di antichi frutteti, l’utilizzo intensivo di pesticidi e fertilizzanti chimici sono responsabili della riduzione della popolazione di civette. Non servono grandi sforzi, tuttavia, per invertire questa tendenza e ridare vita alle nostre campagne.

Ore 22.00 UNA NOTTE FUORI  Francesco Barbieri | 40’ |I racconti del biologo

Osservare e comprendere gli animali notturni, il loro adattamento alla vita di notte raccontato davanti ad una “trappola luminosa”, sistema utilizzato per attirare le specie senza danneggiarle.


Sabato 13 luglio ore 21.00

Ore 20.30 IL SENTIERO DEGLI ALBERI  Gianfranco Maschietto |30’ | una passeggiata accompagnati a scoprire la maestosa quercia e i fragili salici lungo il sentiero

Ore 21.30 ALBERI Vasco Mirandola Erica Boschiero |60’ | canti, suoni, parole, racconti, nell’intimità di un silenzio che ti canta dentro.
Un attore e una cantautrice, che condividono una visione poetica del coltivare arte, un giorno si fanno spazio tra i rumori e le sirene, si siedono dentro un albero e ascoltano, per chiedere aiuto, per non perdersi, per ritornare a farsi radice e poi foglia, per ritrovare il ritmo del mondo. Musica dal vivo del violoncellista Enrico Milani.


Sabato 27 luglio

Ore 20.30 NON GIOCATE CON LA TERRA Gianni Manfredini Maurizio de Rosa |50’ | Spettacolo teatrale di “divulgazione naturale” sulla natura e la sua capacità di stupirci.

Due bizzarri personaggi e un blocco di argilla che cambia continuamente forma, spettacolo teatrale breve dal ritmo folgorante in grado di stupire, far ridere ma anche riflettere profondamente. Poi, per chi vuole si resta a creare una originale opera collettiva

Ore 21.45 CANTI D’ACQUA D’AltroCanto Duo  |40’ | Concerto dal mare alla fontana, dal fiume al ruscello, dalla sorgente alla tempesta

Un itinerario cantato, esplorando temi, elementi e simboli ricorrenti nel repertorio popolare scopriamo non solo che l’acqua è uno dei topos fondamentali ma anche che appare declinata in tutte le sue forme naturali.


Nei giorni 6-13-27 luglio l’Oasi rimane aperta fino alle ore 23.00. E’ possibile partecipare a tutti gli spettacoli acquistando il biglietto di ingresso a Oasi Cervara.

  • Intero 8,00 €
  • Ridotto 6,00 € (Bambini tra i 5 e 12 anni – Over 65 – Residenti comuni di Quinto e Morgano Accompagnatori di persone diversamente abili)
  • Scontato 7,00 € (comitive e gruppi di almeno 15 persone)
  • Gratuito per bambini fino a 5 anni di età e persone diversamente abili

Info serate  eventi@oasicervara.it 335.1248514

Pubblicato nella News

1 Maggio 2019

Quest’anno Oasi Cervara si fa in quattro per i suoi Visitatori. Il parco sarà APERTO anche Mercoledì 1 Maggio  con il seguente orario:

9.30 – 19.00

(chiusura della biglietteria alle ore 18.30)

Nel corso della giornata saranno come sempre proposte visite guidate, laboratori e incontri con cicogne e gufi.

Potete consultare il calendario delle attiività visitando la pagina ANIMAZIONI

Ricordiamo che:

  • l’Oasi dispone di una area pic-nic con una capienza di 100-120 posti a sedere. I tavoli NON sono prenotabili e, per l’uso dei posti, vale l’ordine di arrivo. Nei giorni di maggiore afflusso è possibile fare picnic presso il centro visitatori portando una coperta per sostare sul prato.
  • Nell’Oasi non è possibile accedere con palloni, racchette e griglie per barbecue
  • Non è necessaria nessuna prenotazione per le attività previste, fatta eccezione per i laboratori SI PUO’ FARE! della Domeniche pomeriggio-Pasquetta-25 Aprile. Per questi vengono raccolte le iscrizioni direttamente in biglietteria all’Oasi. Possiamo gestire al massimo 60 bambini ogni pomeriggio.
  • Pasquetta, 25 Aprile e 1 Maggio sono i tre giorni di maggiore afflusso di pubblico nel Parco. Chiediamo ai visitatori di essere coscienti di questo e pazienti se vi sarà affollamento durante le animazioni.
  • I cani sono ammessi nel Parco, ma sempre al guinzaglio. I cani non possono entrare nell’Arena dei Gufi

 

 

 

Pubblicato nella News

Mala Tempora

Oasi Cervara è felice di ospitare MALA TEMPORA, IMMAGINI ED INCONTRI IN OCCASIONE DELLA GIORNATA MONDIALE DELL’ACQUA, un evento organizzato dalla Associazione RURART.

L’ACQUA L’ELEMENTO INDISPENSABILE ALLA VITA SULLA TERRA E’ DA TEMPO IN PERICOLO E DEVE ESSERE DIFESA, SALVAGUARDATA E USATA NEL MODO PIU’ INTELLIGENTE PENSANDO AD UN FUTURO CHE E’ GIA’ COMINCIATO.

NEGLI ANNI ’50, L’ALLUVIONE IN POLESINE CHE I NOSTRI VECCHI RICORDANO, IL VAJONT, GLI ALBERI ABBATTUTI NELLE MONTAGNE, L’ACQUA ALTA DI VENEZIA, L’INQUINAMENTO DELLE FALDE SONO SEGNI TERRIBILI SUI QUALI MEDITARE E FAR MEDITARE. LO STESSO VALE PER I MAREMOTI, LA DESERTIFICAZIONE E I MUTAMENTI CLIMATICI.

ESSERE CONSAPEVOLI DEI RISCHI CHE CORRIAMO NON SIGNIFICA LASCIARCI ANDARE AD UN RASSEGNATO CATASTROFISMO: AL CONTRARIO DEVE INDURRE TUTTI ALL’IMPEGNO PER UN NUOVO FUTURO BASATO SUI COMPORTAMENTI RESPONSABILI CHE NESSUNO PUO’ RINVIARE. TUTELARE LE NOSTRE ACQUE, COSTRUIRE MEGLIO LE NOSTRE CASE E LE NOSTRE CITTA’, EDUCARE AL RISPETTO DELL’AMBIENTE, AIUTARE LE POPOLAZIONI CHE SOFFRONO LA SETE PER NON INDURRE A TRAGICHE MIGRAZIONI, PIANTARE ALBERI, EVITARE INUTILI SPRECHI, CURARE IL TERRITORIO E TANTO ALTRO ANCORA.

L’evento, che propone interventi, relazioni ed esposizioni artistiche e fotografiche è allestito presso il Centro Visitatori dell’Oasi, con la possibilità per chi è interessato di accedere direttamente dall’ingresso nord dell’Oasi presso Via Sega.

 

Per maggiori informazioni sulle attività di Rurart, il sito ufficiale http://WWW.RURART.IT

Pubblicato nella News

Domeniche di Inverno: 10 Febbraio

Come ogni anno, l’Oasi chiude al pubblico nei tre mesi invernali da inizio dicembre a fine febbraio, con la riapertura classica del parco prevista per Sabato 2 Marzo 2019.

Però quest’anno, durante l’inverno, Domenica 13 Gennaio e 10 Febbraio il parco sarà aperto proponendovi di vivere l’Oasi anche nei giorni più freddi con visite guidate e un caldo ristoro.

Il programma per DOMENICA  10 Febbraio:

  • 9.30 Apertura del Parco
  • 11.00 Visita guidata per osservare la fauna d’Inverno con il binocolo
  • 14.00 Il Pasto delle Cicogne
  • 14.30 Visita guidata fino alla Garzaia
  • 15.30 Orienteering per famiglie
  • 16.30 Vin Brulè, Thè e Biscotti per tutti al Barco

In queste due domeniche il biglietto di Ingresso (comprensivo delle visite e animazioni) sarà per tutti ridotto a 6,00 € (fino a 5 anni gratuito).

L’Oasi resta comunque aperta dal martedì al sabato per i fotografi naturalisti che possono prenotare l’uso dei nostri Capanni Fotografici grazie ai quali incontrare la fauna selvatica che trascorre l’inverno nella palude. Per informazioni e prenotazioni è possibile visitare il sito web di Capanni Cervara o contattare via WhatsApp il nr. 335.7097922

Buon Inverno a tutti i nostri appassionati Visitatori

 

Camminata Alchemica dei 5 Sensi

Un’esperienza da gustare e da vivere

E l’incontro con… i Draghi!

SABATO 24 NOVEMBRE DALLE 14.30 ALLE 16.30

ISCRIZIONE ENTRO GIOVEDI’ 22/11

Un modo diverso di camminare nella natura, esplorando innanzitutto se stessi. E poi flora e fauna, terra e acque, noi e gli altri: stimolando l’uso dei 5 sensi, riusciremo a rispolverare le nostre percezioni per accorgerci che il mondo può essere diverso da come ci sembra nella vita di ogni giorno!

Durante l’uscita all’interno dell’Oasi di Cervara, per esaltare ancor meglio l’esperienza della relazione con l’ambiente naturale, ci sarà l’occasione di accedere al settore #Draghi e di entrare in contatto diretto con specie animali ospiti della struttura e abituate alla presenza dell’umano, quindi disponibili ad essere avvicinate e accarezzate.

Ti aspettiamo sabato 24 novembre alle ore 14.30.

PRENOTA IL TUO POSTO

Veronica: 327 8164937 – veronicazanetti@wellnesswalking.it

Roberta: 320 4103952 – info@robertamarzola.it

 

Con Veronica Zanetti – Istruttore di camminata sportiva della Wellness Walking – Casale sul Sile e Roberta Marzola – Facilitatrice in tecniche per il riequilibrio energetico e giornalista

 

Evento organizzato in collaborazione con Oasi Cervara e con il sostegno di Lasciamo il segno – La rete Trevigiana per l’attività fisica

Pubblicato nella News

Sono aperti i Capanni Fotografici

Da Sabato 5 Ottobre 2019 sono di nuovo prenotabili i nostri capanni per la fotografia degli uccelli selvatici

La stagione autunnale riparte con l’apertura dei Capanni della Poiana e del Martin pescatore. Da Novembre, con il calo delle temperature, tornerà in funzione anche il Capanno del Porciglione per fotografare il Martin pescatore in tuffo, oltre a ballerine gialle, scriccioli, picchi e cince. L’ingresso in capanno è alle 8.30 del mattino.

Per questo mese i capanni sono utilizzabili dal martedì alla domenica previa prenotazione telefonica o via mail.

PROMOZIONE DI AVVIO STAGIONE: fino al 31 Ottobre, vista la bassa stagione, il costo/persona a giornata è di 25,00 € anzichè 40,00 €.

Per info o prenotazioni:

oasicervara@gmail.com – 335.7097922 (anche via WhatsApp)

Fotografiamo i Gufi

E’ un appuntamento autunnale dedicato alla fotografia naturalistica specializzata grazie alla possibilità di poter disporre di “modelli” eccezionali, quali sono i rapaci notturni dell’Oasi di Cervara.

Il Workshop si svolge il sabato mattina dalle ore 9.00 alle ore 12.00. Dopo un veloce briefing preparatorio nel quale i partecipanti vengono informati sulle norme di comportamento da tenere e sulle possibilità fotografiche che si possono creare nel corso del ws, le riprese vengono svolte tutte in esterni e si compongono sia di ritratti statici che di scene in volo.

La lunghezza focale ideale per riprendere gli animali è tra il 200 ed il 300 mm e buona parte delle riprese si prestano ad un uso a mano libera della fotocamera.

Il costo di iscrizione al workshop è di 50,00 € a persona.

In ogni appuntamento possiamo accogliere un numero massimo di 10 fotografi.

Gli appuntamenti di Fotografiamo i Gufi per l’autunno 2018 sono i seguenti:

  • Sabato 3 Novembre
  • Sabato 17 Novembre

Per info ed iscrizioni mail scrivete ad oasicervara@gmail.com

 

L’Oasi seleziona Guide per il 2019

La Cooperativa Alcedo, che gestisce l’attività didattica all’interno dell’Oasi e lungo il fiume Sile, è alla ricerca di nuovi collaboratori da inserire nel proprio staff a partire dalla prossima stagione primaverile.

La prima fase di questa selezione passa attraverso la raccolta dei curricula dei candidati. Vuoi proporti?

Le caratteristiche che richiediamo sono:

  • Studente universitario, laureando o neo-laureato
  • Residenza entro i 20-25 km di distanza dall’Oasi
  • Formazione richiesta: corsi di laurea in Tecnologie per l’ambiente e la natura, Tecnologie Forestali e Ambientali, Scienze Agrarie, Biologiche, Biotecnologiche, Scienze dell’educazione e della Formazione
  • Disponibilità a lavorare occasionalmente e su chiamata
  • Buona capacità comunicativa e attitudine a lavorare con gruppi di ogni età

Puoi inviare il tuo curriculum o una richiesta di informazioni via mail a oasicervara@gmail.com entro il 31 Ottobre 2018.

Tra i curricula ricevuti selezioneremo i profili dei candidati più idonei ai quali verrà proposto un incontro conoscitivo. A Febbraio 2019, in vista dell’avvio della stagione primaverile, verrà realizzato un corso di formazione sulla natura dell’Oasi e del Sile della durata di due fine settimana (completamente gratuito ma a frequenza obbligatoria).