Workshop “Nel Mondo delle Erbe” 28/4 – 5/5

Oasi Cervara è felice di proporre ai suoi visitatori due appuntamenti dedicati a chi ha la passione per le erbe spontanee o il pollice verde per la coltivazione delle erbe aromatiche. Davide Simionato, agronomo forestale, condurrà due piacevoli workshop della durata di una mattinata sui seguenti temi:

  • Workshop sulle Erbe e Piante Spontanee
  • Sabato 28 Aprile dalle ore 9.00 alle ore 12.00

L’incontro è rivolto a hobbisti e appassionati, amanti della natura, che vogliono conoscere e approfondire il meraviglioso mondo delle erbe spontanee, divertendosi e appassionandosi, come strumento per la cucina quotidiana e per la cura della persona. L’incontro si svolge con una prima parte di teoria e basi botanico-ecologiche per l’identificazione e uso delle principali specie spontanee alimurgiche, e una seconda parte di passeggiata di riconoscimento e raccolta delle erbe in un’area verde nei pressi dell’Oasi e gli usi più caratterizzanti.

  • Workshop sulle Piante Aromatiche
  • Sabato 5 Maggio dalle ore 9.00 alle ore 12.00

Dedicato agli appassionati che vogliono conoscere e approfondire il magico mondo delle piante aromatiche, come strumento per la cucina quotidiana e per la cura della persona. L’incontro passa in rassegna le principali specie vegetali aromatiche, considerando le corrette esigenze pedoclimatiche, la coltivazione corretta, le proprietà e gli usi più caratterizzanti.

Ogni appuntamento ha un costo di iscrizione di 30,00 € (comprensivo dell’ingresso all’Oasi). In caso di iscrizione ad entrambi i workshop il costo a persona è di 50,00 € .

Lo svolgimento del corso è garantito al raggiungimento di un numero minimo di 7 iscritti. Le iscrizioni devono pervenire entro e non oltre il  25 Aprile.

Per informazioni ed iscrizioni inviare una e-mail ad oasicervara@gmail.com

Davide Simionato, è dottore in Scienze Forestali ed Ambientali con specializzazione in Gestione Ambientale ed Agricoltura Sostenibile. Oltre ad essere Guida Ambientale ed Escursionistica, tiene regolarmente incontri di formazione sulle specie fitoalimurgiche, orticultura e giardinaggio.

 

L’Oasi riapre

Il primo fine settimana di Marzo segna sempre la riapertura dell’Oasi al pubblico dopo la pausa invernale.

Marzo è un mese di ripartenza in cui si prepara l’esplosione di vita che arriva tra aprile e maggio. Le cicogne sono già in corteggiamento e presto inizieranno a lavorare ai loro nidi da cui vedremo in maggio spuntare le piccole teste dei cicognini. I nostri gufi si stanno preparando alla nuova stagione, anche se visti i giorni freddi di fine febbraio abbiamo dovuto rallentare il loro addestramento nell’arena… nel frattempo però il sabato e la domenica potrete incontrarli da vicino assieme a Stefania e Gianfranco che se ne prendono cura tutto l’anno.

Infine la nostra mostra Draghi prosegue ancora per tutto il 2018 e ogni fine settimana qui troverete Elisabetta che vi guiderà alle scoperta delle curiosità di rettili e anfibi… e quest’anno con una novità che presto vi sveleremo.

Il Parco in Marzo è aperto il sabato pomeriggio dalle 14 alle 18 e la domenica dalle ore 9.30 alle 18.00. Ricordiamo che, in caso di pioggia, l’Oasi rimane chiusa.

Vi aspettiamo!

Pubblicato nella News

I nuovi nidi di Terna per le cicogne

Febbraio è stato un mese importante per le cicogne bianche dell’Oasi: anzitutto perché, già in questo mese, sono iniziati i primi corteggiamenti che poi porteranno alla nascita dei nuovi cicognini nella prossima primavera, ma quest’anno anche per un motivo in più. Terna Spa, proprietaria dei tralicci elettrici presenti anche nella nostra palude, ha deciso di aiutare la cicogne che sostano nell’Oasi di Cervara mettendo in sicurezza queste strutture.

Il nido del 2017 sul traliccio Terna

Già l’anno scorso una coppia di cicogne aveva deciso spontaneamente di costruire il proprio nido colonizzando il traliccio presente alle spalle della grande voliera. Qui, i genitori sono riusciti ad accatastare una grande quantità di legna e in questo nido, a 25 metri da terra, hanno cresciuto con successo tre cicognini che, nel mese di luglio, si sono involati. Nel mese di Settembre le giovani cicogne sono poi partite per la loro prima migrazione.

Da questa esperienza, Terna ha deciso di installare su due tralicci altrettante piattaforme circolari realizzate appositamente in metallo che, da un lato aiutino le cicogne nella costruzione del nido, e dall’altro pongano in sicurezza la linea elettrica da eventuali cadute di materiali.

Damiano Landi racconta l’intervento di Terna

I tecnici Terna che hanno condotto l’installazione dei nidi

Al lavoro in quota per installare il nido

Grazie al lavoro di coordinamento di Damiano Landi, Responsabile Business Territoriale per il Nord-Est, e dei  tecnici dell’Unità Impianti di Vittorio Veneto guidati da Cesarino Genovese, sabato 17 e domenica 18 Febbraio, sotto gli occhi stupiti dei bambini della Scuola Primaria di Santa Cristina, gli uomini di Terna hanno scalato i tralicci e  installato queste due nuove piattaforme. Una prima buona notizia è che già pochi giorni dopo l’installazione, le cicogne hanno apprezzato questo intervento occupando rapidamente le nuove “case”. Un piccolo ma significativo passo avanti per coniugare le attività dell’uomo con la riscoperta della natura.

Con il sostegno di 

Arrivederci a Marzo 2018

Come ogni anno l’Oasi chiude al pubblico nei tre mesi invernali, da inizio dicembre a fine febbraio, con la riapertura del parco al pubblico programmata per Sabato 3 Marzo 2018.

In questi mesi saremo impegnati nelle manutenzioni del parco e nell’allestimento di nuovi punti di interesse che renderanno la visita all’oasi sempre più piacevole ed interessante.

L’Oasi resta comunque aperta per i fotografi naturalisti che possono prenotare l’uso dei nostri Capanni Fotografici grazie ai quali incontrare la fauna selvatica che trascorre l’inverno nella palude. Per informazioni e prenotazioni è possibile visitare il sito web di Capanni Cervara.

Buone feste, Buon Inverno e un arrivederci a marzo.

Lo Staff di Oasi Cervara

Pubblicato nella News

E dopo, tutti a nanna!

Domenica 26 Novembre è l’ultima giornata di apertura dell’Oasi prima del riposo invernale.

E’ finita da tempo l’estate, l’autunno è quasi al termine e alcuni animali cercano il proprio riparo per il letargo che ha durata diversa a seconda delle specie. Nelle visite di questa giornata racconteremo le abitudini del riposo invernale per gli animali dell’Oasi

Alle ore 11.30 Visita guidata Squame ed Artigli dei Draghi
Alle ore 14.00 Raccontiamo le Cicogne
Alle ore 15.00 Visita guidata Squame ed Artigli dei Draghi
Alle ore 16.00 Il Volo dei Gufi

E per salutarci prima di questo letargo finiremo con castagne, vin brulè e tè per i più piccoli con la collaborazione dei ragazzi della Coop. La Casa di Michela.

Come è ormai tradizione da alcuni anni, l’ultima domenica di apertura dell’Oasi offre l’INGRESSO RIDOTTO (5,00€) a tutti i nostri visitatori.

E dopo? pigiama, cuscino piumone e via…tutti a nanna!!!

 

  • Adatto ai bambini

Riaprono i Capanni Cervara

Martedì 21 Novembre riapre la stagione dei nostri Capanni fotografici. Quando l’Oasi va in letargo, e da dicembre a febbraio il parco chiude ai visitatori, inizia la migliore stagione per chi invece è appassionato di fotografia naturalistica e vuole realizzare buone immagini di uccelli selvatici. I mesi freddi sono la migliore stagione per usare i nostri capanni che, dal 2010, sono considerati da molti fotografi tra i migliori disponibili in Italia.

Nell’Oasi sono presenti diversi capanni in grado di accogliere in modo confortevole quattro fotografi contemporaneamente in ogni struttura. I capanni sono riscaldati, sono dotati di comode sedie individuali e di piastre metalliche per il fissaggio delle teste fotografiche quando si usano lunghi teleobiettivi, ma soprattutto”guardano” dei siti particolarmente adatti ad attirare gli animali selvatici.

Per avere informazioni sulle specie fotografibili e su come prenotare i nostri capanni potete visitare il sito  Capanni Cervara

 

Pubblicato nella News

Halloween e Dintorni

Anche quest’anno l’Oasi, con le sue cicogne, draghi e gufi, sono felici di fare festa con tutti i bambini che vorranno venire a trovarci Mercoledì 1 Novembre.

I BAMBINI (dai 5 ai 12 anni) CHE VISITERANNO IL PARCO IN COSTUME ENTRERANNO GRATUITAMENTE

Il programma della giornata sarà il seguente:

  • Alle ore 11.30 – Visita Guidata alla Mostra DRAGHI
  • Alle ore 14.30 – Raccontiamo la vita delle Cicogne
  • Alle ore 15.30 –  Storie tra i Draghi
  • Alle ore 16.30 – Il Volo dei GUFI
  • Alle ore 17.15 – Un Dolcetto per i Bambini

L’Oasi è aperta dalle ore 9.30 alle 18.00. Non è necessaria nessuna prenotazione.

Vi aspettiamo!!

 

Il Sile Insegna 2017

L’Oasi Naturalistica di Cervara è felice di invitare gli insegnanti SABATO 14 OTTOBRE 2017 a conoscere in prima persona la Natura che vive attorno al fiume Sile ed al suo parco regionale.

Il Sile Insegna 2017 offre agli Insegnanti un incontro introduttivo sul Sile, un’escursione tra i sentieri e i canali del Paludarium e la visita agli ospiti ‘speciali’ che risiedono nell’Oasi: da tutte queste suggestioni e stimoli nascono le numerose proposte didattiche dell’Oasi di Cervara che possono efficacemente integrare i programmi di tutte le offerte scolastiche.

  • L’incontro è rivolto agli insegnanti delle scuole di ogni ordine e grado e avrà una durata massima di circa 3 ore: dalle ore 9.30 alle ore 12.30
  • La partecipazione è gratuita
  • I posti disponibili sono 25

Per informazioni e/o iscrizioni:

Fotografiamo i Gufi

E’ un appuntamento dedicato alla fotografia naturalistica specializzata grazie alla possibilità di poter disporre di “modelli” eccezionali quali sono i rapaci notturni dell’Oasi di Cervara.

Il Workshop si svolge il sabato mattina dalle ore 9.00 alle ore 12.00. Dopo un veloce briefing preparatorio nel quale i partecipanti vengono informati sulle norme di comportamento da tenere e sulle possibilità fotografiche che si possono creare nel corso del ws, le riprese vengono svolte tutte in esterni e si compongono sia di ritratti statici che di scene in volo.

La lunghezza focale ideale per riprendere gli animali è tra il 200 ed il 300 mm e buona parte delle riprese si prestano ad un uso a mano libera della fotocamera.

Il costo di iscrizione al workshop è di 50,00 € a persona.

In ogni appuntamento possiamo accogliere un numero massimo di 10 fotografi.

Le date dei prossimi appuntamenti sono:

  • Sabato  28 Ottobre 2017 – Posti disponibili
  • Sabato 11 Novembre 2017  – Posti disponibili
  • Sabato 25 Novembre 2017 – Posti disponibili

Per info ed iscrizioni mail scrivete ad oasicervara@gmail.com

OASI NOTTE

Di notte nell’Oasi è la natura a dare spettacolo: gechi, barbagianni, lucciole e falene come artisti si raccontano e danno vita a percorsi poetici che emozionano e divertono.

 

sabato 1 luglio – LA NOTTE DEI BARBAGIANNI

ore 20.00IL SEGRETO DEL VOLO SILENZIOSOspiriti guida nel buio della notteSoren, Maya e Neve  raccontano con il loro affascinanante volo il sogno possibile di un ambiente tutelato, di campagne pulite, di edifici rispettosi. ConSTEFANIA FALCONE

ore 21.30 GLI SPIRITI DEL BOSCO E’ brusco, selvatico, non parla volentieri… le sue sono storie di alberi, di uomini, di un amore lontano. Sono anche storie di guerre, di ricordi, di viaggi, di fughe. E sono le storie di quegli esseri che proteggono, a modo loro, la terra.Con MASSIMO BARBERO

 

sabato 8 luglio – IL FIUME E LA QUERCIA

ore 20.00PASSI Una camminata (circa 5 km) attorno al Fiume Sile racconti, esperienze, idee e riflessioni di un grande giornalista-camminatore. CON PAOLO RUMIZ

Ore 21.30 PHYSA HARMONIKÒSStorie, leggende e canzoni per raccontare le giornate dentro una bottega di costruzione di fisarmoniche. Storie di vita e leggende sulla fisarmonica. Con FRANCESCA GALLO


sabato 15 luglio LA NOTTE DEL GECO

ore 20.00IL GECO E’ UN DRAGODalla somma di parti anatomiche di rettili, anfibi, uccelli e mammiferi, nascevano le immagini e le storie terrificanti dei draghi, che accomunano tutte le culture del mondo. Con ELISABETTA PITTERI

ore 21.30 IL DRAGO BIANCO Riportare l’uomo in contatto con la Terra, con la natura e con i suoi elementi, il fuoco si accende nelle ali, nei ventagli, nelle spade, nei bastoni, nelle corde, nelle sfere, e galleggia nel buio, protagonista di unadanza a piedi scalzi. ConANTONIOBONURA LUMI


sabato 22 luglio LA NOTTE DELLE FALENE

ore 20.00SORA NOSTRA MADRE TERRA La poesia incontra la Terra, le porge omaggio, la ricorda nella sua bellezza, nella sua varietà e profonda spiritualità con autori che da sempre rivolgono particolare attenzione ai luoghi e paesaggi che ci circondano.Con GIANPIETRO BARBIERI TOIO DE SAVORGANIPIERFRANCO ULIANA, GIACOMO LI VOLSI

ore 21.30FARFALLE NELLA NOTTE Nel bosco, durante la notte, arrivano le sorprese: animali insoliti, suoni misteriosi, odori singolari. Con la torcia e una guida ci fermiamo ad osservare e ascoltare storie di insetti autoctoni, conFRANCESCO BARBIERI. Laureato in Scienze Biologiche, specializzato in entomologia ed esperto di farfalle tropicali.


sabato 29 luglio LA NOTTE DELLE LUCCIOLE

Ore 20.00IL MIO VOLO LIBEROLe avventure ironiche ed appassionanti dei voli di una donna coraggiosa: Amelia una delle prime pilote di aereo dell’inizio del novecento. Uno spirito libero capace di perseguire i propri obiettivi oltre le nuvole.  Con Martina Pittarello. Adattamento di Xenia de Luigi

Ore 21.30 A CERCAR LUCCIOLE Andando lentamente lungo i sentieri alla scoperta questi coleotteri e il loro particolare e prezioso fenomeno di bioluminescenza che rende ricche di magiche atmosfere le notti estive.

Con GIANFRANCO MASCHIETTO

Ore 22.30 LUCILLAUn incontro speciale, una piccola storia di lucciole e lanterne, di magici voli e fantastiche illusioni, tra buio e luce, realtà e fantasia. Con LARA QUAGLIA

 


Si comincia alle 19.30 ad entrare nella dimensione della natura dell’Oasi, a conquistare

il tempo dell’ascolto e a scoprire dove inizia lo spettacolo… Fra il primo e il secondo

spettacolo c’è il tempo per fermarsi al bar per uno spuntino o sostare nell’area

picnic per cenare o condividere qualcosa portato da casa. Ingresso unico Euro 10.00

Informazioni e prenotazioni al numero 335.1248514 eventi@oasicervara.it

 

 

Se vuoi rimanere due giorni e vivere più esperienze di immersione della natura contatta eventi@oasicervara.it

Domenica 2 luglio IL VOLO DEI GUFI

Domenica 9 luglio DISCESA DEL SILE IN CANOA

Domenica 22 luglio IN BICICLETTA ALLE SORGENTI DEL SILE

Pubblicato nella News