Riaprono i Capanni Cervara

Martedì 21 Novembre riapre la stagione dei nostri Capanni fotografici. Quando l’Oasi va in letargo, e da dicembre a febbraio il parco chiude ai visitatori, inizia la migliore stagione per chi invece è appassionato di fotografia naturalistica e vuole realizzare buone immagini di uccelli selvatici. I mesi freddi sono la migliore stagione per usare i nostri capanni che, dal 2010, sono considerati da molti fotografi tra i migliori disponibili in Italia.

Nell’Oasi sono presenti diversi capanni in grado di accogliere in modo confortevole quattro fotografi contemporaneamente in ogni struttura. I capanni sono riscaldati, sono dotati di comode sedie individuali e di piastre metalliche per il fissaggio delle teste fotografiche quando si usano lunghi teleobiettivi, ma soprattutto”guardano” dei siti particolarmente adatti ad attirare gli animali selvatici.

Per avere informazioni sulle specie fotografibili e su come prenotare i nostri capanni potete visitare il sito  Capanni Cervara

 

Pubblicato nella News